Tag

, , , , , , ,

Rieccomi dopo qualche settimana di più o meno forzata assenza. Ultimamente gli impegni universitari e lavorativi hanno preso il sopravvento.
Oggi ho iniziato la mia penultima settimana di stage in Benetton, un’esperienza che si è rivelata veramente formativa, non potevo chiedere di meglio, al termine gli dedicherò un bel post in questo blog.

Con Aprile inizia l’ultimo tour de force verso quella che dovrebbe essere la mia ultima sessione d’esami del mio corso di Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione. Si preannuncia un periodo ad alta intensità formativa, le mie energie saranno tutte focalizzate al raggiungimento di due fondamentali obiettivi:

  1. concludere al meglio lo stage dando il massimo fino all’ultimo giorno;
  2. preparare gli ultimi 3 esami e passarli al meglio;

In un secondo momento, a questi 2 obiettivi si aggiungeranno quello di iniziare a lavorare in profondità sulla mia tesi di Laurea dedicata alla Promozione Vendite On-Line (su questo punto l’esperienza in Benetton mi sta fornendo numerosi spunti e suggerimenti per ulteriori sviluppi) e quello di organizzare il Marketers Day, un evento che ho in testa da ormai un anno e che si sta per concretizzare grazie a un gruppo di volenterosi soci del Marketers Club (Sito) e al finanziamento ottenuto dalla nostra amata Università, più avanti tutte le info.

Per quanto riguarda gli ultimi esami da preparare, fortunatamente sono molto interessanti, si tratta di:

  1.  Economia Industriale Avanzato (qui);
  2. Microeconomia Avanzato (qui) (a Ca’ Foscari piace il termine Avanzato, politiche di naming);
  3. Pianificazione di marketing e sviluppo dei nuovi prodotti (qui);

L’ultimo in particolare è uno di quelli che più mi appassiona, vale da solo il costo di una rata annuale (forse esagero)🙂 Il libro di testo scelto dal prof (che tra l’altro avevo comprato per interesse personale un anno fa e avevo pure segnalato qui) è nella mia personale Top 5 dei grandi classici sul marketing management che bisognerebbe leggere obbligatoriamente (gli altri 4 gli elencherò in un post che sto preparando). È scritto benissimo, con un taglio pratico e molti casi studio, inoltre, rileggerlo alla luce della mia esperienza lavorativa in Benetton sta dando a questo testo un valore aggiunto, e una prospettiva sulla materia, che non avrei mai potuto ottenere da semplice studente frequentante; più faccio esperienze e più studio, più mi rendo conto che la strada per diventare un vero professionista è ancora molto lunga.

Detto ciò, mi sono chiesto: il tempo per scrivere e curare Weekly Marketing Quote dove lo trovo? Il weekend ce l’ho quasi sempre impegnato perchè sto seguendo la promozione on-line (pagina Facebook, sito web, parte grafica e creativa) dell’attività di un amico.
Mi conviene prendere una pausa sabbatica per gli esami?
La risposta che mi sono dato è stata NO🙂
A dirla tutta, nelle prossime settimane WMQ diventerà iper-attivo, perchè questo blog mi sembra una grandissima opportunità per aiutarmi a metabolizzare meglio, giorno per giorno, le nozioni apprese, magari dando voce a qualche dibattito tra studenti, appassionati e studiosi della materia.

Quindi da oggi a fine Maggio il piano editoriale sarà un po’ insolito, WMQ diventerà una sorta di quaderno degli appunti, dagli status su Facebook ai tweet, passando per le Weekly Marketing Quote.🙂

Un’occasione per condividere la preparazione dei miei ultimi esami, dando la possibilità a chi segue il blog di rinfrescare un po’ la memoria o apprendere dei concetti importanti, tratti dallo studio di un programma universitario specialistico.

E ora al lavoro!
Speriamo di ritrovarci a Giugno un po’ più economisti e un po’ più pianificatori (e io pronto a laurearmi)

Per concludere nel peggiore migliore dei modi questo post, ci piazzo pure il video a tema😀